TROFEO ANTONIO DORA

tony1

Il Trofeo Antonio Dora (Close-up) è dedicato al precedente Presidente “Tony”:

 

 

Tony inizia ad interessarsi al mondo dell’illusionismo nel 1985. Da allora la sua eclettica mente si è interessata ad ogni branca, spaziando dalla micromagia alle grandi illusioni, dalla cartomagia alla magia comica. Nei primi anni novanta è uno dei pochi a presentare con disinvoltura alcune delle più belle illusioni mai create per il palcoscenico come l’apparizione della valletta in una campana di vetro, la donna segata in due, il baule della metamorfosi, la zig zag, con uno stile moderno e accattivante che è stato in seguito copiato da svariati artisti. Alla fine degli anni novanta la svolta artistica lo porta a dedicarsi alla magia comica, grazie anche a una verve naturale che da sempre lo accompagna fuori dal palcoscenico. Il successo è immediato e le sue ospitate in diversi contesti teatrali e programmi televisivi, lasciano il pubblico con le lacrime agli occhi per il troppo (e sano) ridere.

Nel 2001 contribuisce a fondare, insieme a Claudio Donna, Alex Rusconi e Adriano Busi (Pascal), l’associazione “La Corte dell’Illusione”.

Da sempre è un punto di riferimento e consulente per numerosi colleghi, dilettanti e professionisti. Oggi, raggiunta la piena maturità artistica, Tony è il cuore della Corte dell’Illusione, non solo con le sue idee e i suoi giochi, che sembrano non finire mai, ma anche e soprattutto con il suo contagioso entusiasmo e la sua ‘voglia di magia’ che non si è mai esaurita nonostante vent’anni di carriera.