OBIETTIVI IN TRE STEP:

CONDIVISIONE

La Corte dell’Illusione si riunisce una volta a settimana. Durante gli incontri ogni membro è invitato a condividere con gli altri le proprie idee, le proprie tecniche e le proprie routine magiche, in un clima di intima amicizia. Dal close-up al palcoscenico, dal mentalismo alla cartomagia, dalle monete alle corde, la Corte dell’Illusione cerca di offrire elementi interessanti per ogni iscritto, assecondando le passioni e gli interessi di ognuno, esperto o principiante che sia.

Formazione

La Corte dell’Illusione ospita con frequenza conferenze tenute da alcuni dei più importanti nomi della magia italiana e internazionale. Celebrità come Dany DaOrtiz , Paco Rodas ci hanno fatto visita negli scorsi mesi, ma negli oltre 10 anni di vita, la Corte ha ospitato anche (tra gli altri) Silvan, Tony Binarelli, Alexander, Aldo Colombini, Bustric, Trabuk , Michael Ammar e David Stone. E non finisce qui, lo stretto legame con personaggi del calbro di Raul Cremona e Gianfranco Preverinopermette ai membri della corte di assistere a conferenze ed incontri presentati in esclusiva nazionale.

Intrattenimento

Non solo riunioni. La magia è fatta per essere condivisa con il pubblico. Anche per questa ragione La Corte dell’Illusione organizza e prende parte ad eventi di intrattenimento culturale. Spettacoli da palcoscenico e close-up magic ai tavoli di bar e ristoranti sono solo alcune delle opportunità di lavoro che La Corte dell’Illusione cerca di fornire ai propri iscritti.

Direttivo